Al via il "Programma Talenti e Imprese per l'Open Innovation"

Il programma di Open Innovation dedicato al dialogo tra imprese e dottorandi è una nuova iniziativa lanciata da ART-ER. 

Il percorso, che si svolgerà completamente online, prevede: 

  1. la definizione da parte delle imprese di challenge di Open Innovation, di tipo non tecnologico ma organizzativo/gestionale
  2. un percorso di formazione per i dottorandi delle Università della regione Emilia-Romagna sui temi dell'Open Innovation
  3. incontri di lavoro virtuali tra le imprese e i dottorandi selezionati per la risoluzione delle challenge
  4. un evento finale

Le IMPRESE che partecipano al Programma sono: Parmalat, Unitec, Amadori, Tetra Pak e Pelliconi

I DOTTORANDI selezionati sono 30, di cui più del 60 % sono donne, e sono legati alle seguenti università

  • 2 dell'Università Cattolica del Sacro Cuore
  • 7 dell'Università di Modena e Reggio Emilia
  • 5 dell'Università di Ferrara
  • 8 dell'Università di Bologna
  • 8 dell'Università di Parma

Venerdì 16 ottobre si terrà il Kick-Off organizzato da ART-ER e dedicato ai dottorandi, durante il quale sarà illustrato il Programma.

Nel mese di ottobre le imprese saranno impegnate nell'analisi dei loro fabbisogni in termine di Open Innovation mentre i dottorandi parteciperanno alle sessioni di formazione e da novembre partiranno i tavoli di lavoro online tra aziende e dottorandi per lavorare alla "soluzione delle challenge". L'evento finale si terrà nel mese di dicembre.