Al via la 11° edizione del Torneo dell'innovazione sociale

La Banca europea per gli investimenti (BEI) lancia l'undicesima edizione del Torneo dell'innovazione sociale, un concorso che sostiene i migliori imprenditori sociali europei.

In particolare, il Torneo promuove idee innovative e premia le iniziative che contribuiscono a creare un impatto sociale, etico o ambientale.

I progetti tipicamente inerenti a questa iniziativa appartengono ai settori dell'istruzione, della sanità, dell'ambiente, dell'economia circolare, dell'inclusione, dell'occupazione, dell'invecchiamento e molti altri.

I progetti potranno concorrere per due categorie, ovvero quella generale e quella speciale. Quest'ultima prevede premi per progetti incentrati sull'economia blu e verde.

I vincitori delle due categorie riceveranno un primo o un secondo premio di 75.000 euro e 30.000 euro rispettivamente, e un premio del pubblico pari a 10.000 euro.

Il torneo si svolge in due turni:

  1. un Comitato di selezione, composto principalmente da esperti del Gruppo BEI, sceglierà 15 finalisti
  2. essi parteciperanno ad un programma di formazione su misura per fornire loro il sostegno necessario per finalizzare le loro proposte e prepararle alla Pitching Competition, durante la quale i finalisti dovranno presentare il loro progetto davanti ad una giuria di specialisti dell'innovazione sociale

I finalisti diventeranno membri del Social Innovation Tournament (SIT) Alumni Network, con la possibilità di accedere a numerose opportunità di formazione e capacity building come lo Scaling Executive Programme, risorse umane e finanziarie, riconoscimento e visibilità.

Il Torneo è aperto a individui o squadre provenienti da (o residenti in) Stati membri dell'Unione europea, paesi candidati e potenziali candidati, e paesi EFTA, e mira ad attirare l'interesse di organizzazioni sia senza scopo di lucro che a scopo di lucro, principalmente di giovani imprenditori e imprese sociali, uffici per la RSI del settore privato di qualsiasi dimensione, ONG ed enti governativi o di amministrazione locale e comunità accademiche.

 

Scadenze 
  • 24-02-2022