Pubblicato il bando del 62° Premio Faenza: Concorso Internazionale dell’Arte Ceramica Contemporanea

Il Concorso Internazionale dell’Arte Ceramica Contemporanea, la cui mostra è prevista dal 1° luglio al 30 ottobre 2023 al MIC – Museo Internazionale della Ceramica in Faenza, è rivolto agli artisti contemporanei che lavorano con la ceramica.

Saranno privilegiate opere di natura scultorea o installazioni che presentino carattere di innovazione e trasmettano una marcata connotazione contemporanea. Il Premio Faenza si è infatti connotato negli anni per un percorso di avanguardia, di scelte di grande attualità e contemporaneità e tale deve essere la mission da perseguire. Il concorso, nato nel 1938 e diventato internazionale dal 1963, biennale nel 1989, è stato fondamentale per traghettare il pubblico e il mondo dell’arte dalla concezione di ceramica come materia esclusivamente artigianale a materia “alta” per la scultura d’arte. 

Possono partecipare sia artisti al di sotto dei 35 anni d’età (al 31 dicembre 1987), che di età superiore a 35 anni. Sono previsti premi in denaro:

  • Premio Faenza per artisti over 35 del valore di 25.000 euro
  • Premio Faenza per artisti under 35 del valore di 5.000 euro

Inoltre, al giovane artista verrà offerta una residenza a Faenza della durata di 2 mesi con la possibilità di realizzare opere da esporre al MIC in un evento particolare nell’autunno 2023. Saranno offerti anche vari Premi d’onore senza contributo in denaro.

La cerimonia di premiazione avverrà al MIC di Faenza sabato 1 luglio 2023 e sarà introdotta da una presentazione degli artisti premiati. La novità di questa edizione è che non è prevista nessuna quota di iscrizione

Le iscrizioni apriranno dal 30 settembre al 12 dicembre 2022. Entro il 31 gennaio 2023 la giuria procederà alla selezione delle opere da ammettere al Concorso ed entro il 15 maggio 2023 procederà alla visione delle opere inviate e all’aggiudicazione dei Premi. 

Scadenze 
  • 12-12-2022