Start Cup Emilia-Romagna: Ecco i 20 progetti selezionati per i bootcamp

Sono 20 i progetti imprenditoriali con un legame con il mondo della ricerca selezionati per la fase 1 tra i 43 che hanno fatto domanda per l’edizione 2021 della competizione "Start Cup Emilia-Romagna".

Per loro si aprono le porte dei due bootcamp dedicati alla definizione del modello di business e alla messa a punto di un pitch efficace. L’ultimo giorno dei bootcamp sarà dedicato alla pitching session di fronte ai partner della Start Cup e da qui emergeranno i 10 finalisti.

Ecco i 20 progetti:

  • AdapTronics: il progetto si rivolge al mondo del packaging e propone una soluzione univa di chiusura e tracciabilità
  • Bioristor ha messo a punto un sensore biocompatibile in vivo che monitora in real-time la composizione della linfa nelle piante misurando il loro stato di salute
  • Cody è un IDE online per rendere più fruibile l’insegnamento della programmazione
  • CosmoP(h)arma intende produrre estratti vegetali da piante equatoriali
  • Gazza eco-friendly solutions ha formulato biopolimeri 100% biodegradabili e compostabili a zero impatto ambientale derivanti da sole componenti naturali
  • Hydro-Pharm si occupa di coltivazione in vertical farm alimentata a idrogeno di erbe officinali
  • Intelligenza Artificiale per il Monitoraggio Stradale: il progetto prevede l’acquisizione di dati accelerometrici provenienti da smartphone ed elaborazione tramite IA al fine di rilevare irregolarità nel manto stradale
  • Mimore ha sviluppato tecnologie proprietarie per rivoluzionare il settore smart wereable
  • NOCOTÙ – The best Living for Our Planet è un progetto a vocazione sociale e intende sviluppare soluzioni abitative modulabili con minori effetti sull’ambiente e costi sulle famiglie
  • OKPROF! è un assistente virtuale che sfrutta l’intelligenza artificiale per assistere gli studenti durante lo studio
  • Produzione sostenibile di composti microbici si occupa di sviluppare e formulare molecole e biopolimeri per l’industria alimentare e biomedicale
  • PROUDENT ha messo a punto una soluzione per stimolare l’uso consapevole del telefono alla guida e ridurre gli incidenti stradali
  • REsoH+ – Batterie a Idrogeno ha messo a punto un nuovo processo di produzione a basso costo la produzione di celle a combustibile di tipo a ossidi solidi alimentate ad Idrogeno (SOFC)
  • Separazione dell’Idrogeno ha progettato un sistema che filtra l’idrogeno dal metano
  • STETHOPHONE ha sviluppato un device innovativo e a basso costo che combina stetoscopio e smartphone
  • STORYTEACHING intende utilizzare le narrazione per creare strumenti visivi che supportino la didattica per i bambini che vivono difficoltà di apprendimento
  • TaPad – Pad & Tape All-in-One è un cerotto tracheostomale ad alta adesività che ingloba un pad a ventosa per migliorare la fonazione e la respirazione dei soggetti laringectomizzati
  • UcoBOtics: Unconventional collaborative robotics: la manipilazione robotica collaborativa e non convenzionale al servizio della sicurezza e dell’efficienza industriale
  • WeCare: sistema di sanificazione su misura, rapido ed automatico, dell’aria e delle superfici, per veicoli ad elevata rotazione di passeggeri o guidatori
  • Ysi è un assistente vocale empatico che coinvolge i pazienti di studi clinici tramite linguaggio vocale naturale, per semplificare la raccolta dati

I risultati sono pubblicati nella sezione trasparenza di ART-ER.