Industrie della Salute e del Benessere

Industrie della Salute e del Benessere

Si può dire che il sistema sanitario e assistenziale in Emilia-Romagna gode di “buona salute”. Giochi di parole a parte, in un contesto considerato all’avanguardia a livello nazionale e persino internazionale, l’industria legata alla salute e al benessere funziona.

Il territorio è caratterizzato da diversi poli di eccellenza clinica e ha un’offerta che, pur in un quadro di crescente difficoltà, mantiene standard elevati, senza considerare una certa sensibilità per quanto riguarda il sociale.

Tutto questo si traduce in una forte attrattività per visite e cure, che rendono la regione una meta per la qualità delle prestazioni erogate: le condizioni sono pertanto favorevoli non solo per il settore specifico della diagnosi e della cura ma anche per tutto ciò che riguarda la prevenzione sanitaria.

Sotto il cappello della “white economy”, l’economia che gira attorno al comparto, rientra una vasta gamma di imprese arricchite anche dal sistema della ricerca emiliano-romagnolo. Casi di eccellenza sono senza dubbio le industrie farmaceutiche e biotecnologiche, sebbene non siano una presenza particolarmente incisiva anche se in crescita grazie alle start up.

 Si registra anche  qualche caso di investimento da parte di grandi imprese straniere e industrie minori nel campo dei prodotti naturali salutistici e cosmaceutici.

Le industrie biomedicali rappresentano, invece, un elemento ormai storico di specializzazione: si va dalla produzione di protesi ortopediche, arti artificiali e protesi odontoiatriche alle tecnologie elettromedicali per diagnosi passando per la realizzazione di dispositivi medici di vario tipo.

C’è poi tutto un filone che riguarda l’informatica medica e sanitario-assistenziale, spinta anche dalla necessità di limitare ricoveri e posti letto e di migliorare la gestione delle strutture e di tutto quello che riguarda il settore sanitario e ospedaliero, pubblico e privato. L’Emilia-Romagna è forte anche per i servizi di assistenza per le varie categorie di disabilità e di difficoltà (che a loro volta sono contemplati nella definizione di “terzo settore”) e per le industrie di produzione di attrezzature e prodotti per il wellness e per il fitness o di ausili per persone disabili. Tutto questo apre anche al turismo del benessere e del fitness.

Imprese del settore in Emilia Romagna

News, Bandi, Eventi - Industrie della Salute e del Benessere

Le Università di Modena e Reggio Emilia e di Angers insieme in un progetto internazionale

Il progetto internazionale é finanziato nell’ambito del Bando VINCI 2020

Aperte le preiscrizioni per i corsi delle Fondazioni ITS Emilia-Romagna

Le Fondazioni ITS hanno aperto le pre-iscrizioni ai corsi ITS per il biennio 2020/2022

Contest internazionale "Open-F@b Call4Ideas" - edizione 2020

L'iniziativa è alla ricerca di idee, prodotti e soluzioni che consentano di andare oltre l’emergenza e di uscire dalla crisi, affrontando al meglio le nuove opportunità che si presenteranno

Scadenza 
30/09/2020
Leggi tutto

LifeCarer è il vincitore della sfida "BioTechChallenge" di ART-ER AREA S3 presso Bologna Business School

Il Team LifeCarer é il primo classificato all'hackathon BioTechChallenge che ha concluso la Summer School dell'International Bologna Business School con ART-ER AREA S3 e la startup U&O - MedTech Robotics

Borse di studio per il proseguimento della formazione di giovani laureati: "Validazione di protocolli di separazione e caratterizzazione cellulare utilizzando strumentazione innovativa senza marcatura"

L'Università di Bologna bandisce un concorso per il conferimento di una borsa di studio a giovani laureati

Scadenza 
27/07/2020
Leggi tutto

RER: in fase di ampliamento il Tecnopolo di Mirandola per rafforzare il distretto biomedicale regionale

Entro fine anno verranno completati i lavori per permettere al Tecnopolo di giocare un ruolo sempre più chiave anche nella ripresa dal Covid-19

Al via la call FOUNDAMENTA #10: Impact Makers for the Future

E' aperta la nuova call di SocialFare | Centro per l’Innovazione Sociale per accelerare imprese e startup a impatto sociale in grado di offrire risposte innovative alle sfide sociali contemporanee

Scadenza 
12/07/2020
Leggi tutto

Aperta la call "Young Investigator Awards 2020"

La Fondazione ISSNAF conferisce i premi Young Investigator a ricercatori italiani che hanno iniziato la loro carriera lavorando in Nord America

Scadenza 
10/07/2020
Leggi tutto

Hackathon BioTechChallenge presso Bologna Business School - PRIMA GIORNATA: 7 luglio 2020

EVENTO CHIUSO: L'iniziativa è rivolta esclusivamente agli studenti di Bologna Business School - Summer School

Data 
07/07/2020
Leggi tutto